SPORT E RELAX NELLA BELLEZZA DI BLED

Uno splendido aforisma sul viaggiare dice: “Non hai bisogno della magia per sparire, ti basta avere una destinazione”. E quando la destinazione è Bled, uno dei luoghi più magici non solo della Slovenia, ma d’Europa, allora la voglia di “sparire” in questa località, incantevole grazie al lago e alle dolci colline che circondano lo specchio d’acqua, cresce. Una meta perfetta sia per chi ama camminare, sia per chi preferisce la bici.
f: James Relf Dyer, Beautiful Destinations www.slovenia.info

Nei dintorni, infatti, abbondano sentieri per biking ed escursionismo dal diverso grado di difficoltà: ci sono 10 sentieri segnalati e 10 possibili tour, per un totale di 330 chilometri di percorsi grazie ai quali si possono raggiungere anche i 1800 metri. Si può risalire la collina più alta o rimanere a bassa quota, attraversare la bella valle del Radovna, pedalare fino alla splendida gola del Vintgar o fare il giro intorno al lago, salire camminando fino al Castello o esplorare i paesini nei dintorni.

Non c’è che l’imbarazzo della scelta, e la cosa migliore da fare per decidere è affidarsi agli esperti di Hiking and Biking Slovenia! Ecco 5 itinerari facili e rilassanti per una vacanza piacevole e rigenerante… e per far sparire lo stress. E ricordate che alla fine di una giornata passata a pedalare o camminare nel verde ci si può riposare con una sosta rinfrancante alle terme dell’Hotel Golf, e poi concedersi una gustosa cena in uno dei ristoranti o delle trattorie sul lago, tra cucina casereccia e manicaretti della tradizione gastronomica locale!

  1. Mala Osojnica
Foto Video Coppo di Marco Coppo www.slovenia.info

Questa collina affacciata sul lago si può risalire in 30–45 minuti grazie a un sentiero attraverso un fitto bosco. La pendenza si fa notare, anche perché la cima si trova a 685 metri d’altezza, però la strada non richiede troppo tempo, e il premio una volta arrivati vale davvero la pena. Mala Osojnica infatti è nota come il miglior belvedere di Bled: da quassù si può ammirare l’intero lago, e la vista è semplicemente eccezionale. Basti pensare che le foto panoramiche più belle del lago vengono scattate proprio da qui! Se ve la sentite potete pure proseguire per un’altra ventina di minuti, e raggiungere la cima Velika Osojnica a 756 metri.

2. L’altopiano di Pokljuka e il suo canyon

foto: Aleš Zdešar www.slovenia.info

L’altopiano è a circa 7 chilometri da Bled. Lo si può anche raggiungere in macchina e poi continuare il giro in bici o a piedi. Pokljuka fa parte del Parco nazionale del Triglav ed è un luogo di grande bellezza, con vasti pascoli e dense foreste abbracciati da alte montagne. Si trova a circa 1300 metri d’altezza, e in inverno richiama torme di appassionati di sci di fondo. E il canyon di Pokljuka, tra gole strette e dolci radure, alti ponti di pietra naturali e caverne, è un vero spettacolo della natura. Meno conosciuto della gola del Vintgar (ma non per questo meno affascinante), il canyon è visitabile grazie a una serie di passerelle di legno.

3. La valle del Radovna

foto: Srdjan Živulović — Bobo www.slovenia.info

Si tratta di un percorso alla scoperta del lato più autentico di questa zona, una gita adatta a tutta la famiglia. Lungo l’itinerario passerete accanto a deliziose casette con le rimesse per la legna e magari a gruppetti di mucche al pascolo, tra alberi e radure. È una passeggiata senza grandi dislivelli, adatta a tutti i tipi di ciclisti ed escursionisti. Le parole d’ordine qui sono relax, aria pulita e contatto con la natura!

4. Little Bled Loop

f: Jacob Riglin, Beautiful Destinations www.slovenia.info

È sicuramente uno dei percorsi più belli della zona. Questo “piccolo” giro di Bled parte dal lago e in totale è lungo 30 chilometri, ma se non si ha voglia di percorrerli tutti… basta fare dietrofront e tornare indietro. Si passa per strade asfaltate attraverso pittoreschi paesini, e su strade sterrate in mezzo ai boschi, e seguendo questo tragitto, a circa 4 chilometri dal lago, si raggiunge la famosa gola del Vintgar. Una volta arrivati lasciate le biciclette al parcheggio e percorrete la lunga passerella sull’acqua turchese del torrente Radovna, tra rapide e splendide cascate!

5. Il monte Straža

f: Aleš Fevžer www.slovenia.info

Anch’esso affacciato sul lago di Bled, questo monte è la meta perfetta per una piacevole passeggiata nel verde. La cima è raggiungibile dal lago attraverso due sentieri principali, di cui uno, più lungo, attrezzato come percorso fitness. Una volta giunti in vetta ci si può anche sbizzarrire nei percorsi tra gli alberi del Bled Adventure Park (unica avvertenza: chiude il 22 ottobre per la stagione invernale), oppure godersi la vista del lago e mangiare qualcosa di buono al rifugio. In inverno sullo Straža si può sciare, anche in notturna, o sfrecciare con lo slittino!

Leave a Comment